x.jpg

Inizia tutto con una brusca frenata, una di quelle che sembrano la “Fine”. Intontito e smarrito scuoti il capo, a fatica e incredulo ti rialzi, pensi di essere morto, ma non è così…
Hai fatto molta strada e senza guardare le difficoltà che bastardamente ti ha messo di fronte, hai avanzato comunque, certo che quella fosse la strada giusta. Malgrado le voci esterne, il tuo sesto senso e la paura ti dicessero: “Fermati, stai sbagliando”… Tu, non ti sei fermato.
Sei stupido?
No, hai semplicemente creduto in qualcosa che non esisteva affatto, se non nei tuoi “Volere”. Purtroppo, come ogni cosa inesistente, tenuta in piedi solo da un sentimento a senso unico, prima o poi, con crudeltà, ti mostrerà la verità e scomparendo, ti farà aprire bruscamente gli occhi gridandoti: “ALT” !
Ecco che smetti di lottare con tutto ciò che ti circonda dando inizio ad una dura lotta con te stesso. Non contano più gli ostacoli, non c’è più una meta e tu sei completamente scarico, privo di energie e colmo di rabbia verso te stesso. Non hai capito, non sei stato capace di vedere e non hai saputo proteggerti. Provi dolore, delusione e ti domandi come ci sei arrivato fino a lì…
Ti dico subito che non sarà facile riprendere il cammino, lasciare veramente in modo definitivo quella strada, ma senza rendertene conto inizierai a muoverti. Passo dopo passo collocherai ogni cosa al suo posto e per ognuna che dovrai estirpare da te stesso proverai un grande dolore.
E’ proprio qui che tutto prende forma…
Comincerai ad amarti davvero…
A rispettarti come devi…
A capirti, ascoltarti e a non commiserarti più.
Ora conosci il prezzo della libertà e il diritto di essere se stessi!
Qui comincia il tuo vero cammino…
Ogni dolore, ogni sconfitta, ogni fallimento fa di te una persona maggiormente ricca e consapevole.
Non rincorrerai più nessuno e sarai talmente veloce che per raggiungerti saranno gli altri a dover correre.
Non ti scuserai più per errori che non ti appartengono e non aspetterai più le scuse di coloro che sono incapaci di capire il male che causano.
Non aspetterai più nessuno e sarai talmente sfuggente che in molti ti aspetteranno invano.
No… Non sei diventato insensibile, hai solo dato il giusto valore a te stesso!
E’ qui che inizi a crescere…
Sai cosa non accetterai più…
Sai difenderti, proteggerti…
E con una consapevolezza immensa di chi sei e cosa meriti, senza nemmeno accorgertene, con il sorriso, hai già intrapreso una nuova strada… Magari quella giusta!
In bocca al lupo a tutti i GUERRIERI!

Silvia Nelli ©

1 commento su “”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...