2c75eb844f603961e2b3489a16513e5f.jpg
Troppo spesso le sottovalutano.
Sottovalutano i loro silenzi che aprano mondi infiniti di interminabili parole. Le loro grida silenziose, azzittite da occhi lucidi, taciturni e stanchi. I loro sguardi spenti illuminati solo da finti sorrisi di facciata.
Spesso le sottovalutano, ricoprendole di colpe che non hanno, portandole ad annullarsi per compiacere l’ego di chi consapevole di non valere niente non trova altro modo per sentirsi appagato, che quello di veder qualcuno ai propri piedi.
Le sottovalutano quando pensano che le loro lacrime saranno eterne e il loro pensiero sarà sempre volto verso chi con un sorriso beffardo è certo di tenerle in pugno.
Le sottovalutano fin troppo spesso, quando di fronte all’ennesimo insulto, schiaffo o accusa ingiustificata, restano immobili, perse senza più possedere nemmeno la padronanza di se stesse.
Ripeto e ribadiscono…
Le sottovalutano, credendo che non se ne andranno mai.
Mentre un giorno, se troveranno la forza, rialzeranno la testa e puntandovi il palmo della loro mano, vi grideranno: “BASTA”!
Sarà quello il momento in cui voi non avrete più niente, il vostro ego crollerà e si tramuterà in polvere.
In tanti piccoli granelli di polvere…
Granelli piccoli come voi… Che sono niente… Proprio come voi.
Quello sarà il momento in cui capirete di non avere NIENTE!
Oppure…
Non accettando il vostro vero essere, con una ferocia inaudita vi scaglierete su chi vi ha messo di fronte ad una scomoda realtà e per sentirvi un’ultima volta “GRANDI” le toglierete ciò che di più caro ha… LA VITA!
Ma torno a dire… Le sottovalutate…
Alcune DONNE saranno GRANDI anche quando non esisteranno più… Forse ancor più grandi.
Silvia Nelli ©
– Tratto da:
“LEDONNEETERNE”
(Dedicata a tutte le donne morte per mano di uomini… Che uomini non erano).

c34b5168f62b4926d2940b533734bcce.jpg

Lascia che tutto scivoli via.
Lascia che parole che non ti rispecchiano si sgretolino nell’aria, che la menzogna si frantumi contro la tua coscienza pulita e che l’invidia e la cattiveria muoia nel silenzio della tua indifferenza. Lascia che tutto ciò che arriva da quella parte di mondo a cui hai scelto di non appartenere, si fermi e scivoli sulla tua corazza. Una corazza fatta di certezze, intelligenza, forza interiore e sicurezza. Hai scelto di essere te stessa… Questo non ti permetterà di scegliere chi può o non può “parlare” o “Sparlare” ,ma sicuramente ti da il diritto di scegliere chi vuoi o non vuoi ascoltare.

Silvia Nelli ©

29542697_2075758252710241_4774199083224037286_n

Per molti “Vincere” è fondamentale, arrivare primi ovunque, a qualunque costo… Ma cosa è veramente vincere?! Sembra che per molti vincere sia veder cadere gli altri, vederli soffrire, morire, soccombere distrutti e sfiniti. Purtroppo invece, per me vincere è fregarmene di cosa fanno le persone che non contano, di come stanno quelle che vorrebbero vedermi morire e di cosa dicono su di me quelle che “Pensano” di conoscermi! Sappiate che vincere è camminare con fierezza sulla strada che vi siete scelti, con la coscienza pulita e la serenità che vi invade dentro! Silvia Nelli ©