44447690_1818153501644077_1522464991880413184_n.jpg

Avrai da guardarti dentro milioni di volte durante il cammino. Esaminarti a fondo, correggerti, spronarti e a volte violentarti l’anima per non soccombere, ma reagire. Avrai gli occhi stanchi, affaticati dalla monotonia di un mondo che sembra girare tutto per lo stesso verso e li sentirai bruciare per quelle lacrime che a volte non sei capace di fermare. Avrai l’anima e il cuore provato, amareggiato, dolente e un sorriso imbalsamato, ormai anche lui ha imparato a stare al suo posto anche quando vorrebbe lasciarsi morire. Avrai le braccia riposate, morbide sui fianchi, rassegnate da abbracci che non sono mai arrivati e labbra aride di baci di cui non ricordi ne’ la dolcezza… Ne’ il sapore.
Non finisce qui…
Non finiscono qui le speranze, i sogni e la vita.
Fin quando sarai in piedi niente è finito.
Hai solo nascosto dentro di te quella luce che un tempo ti rappresentava… Stai solo riposando l’anima in attesa di un nuovo raggio di sole.

Silvia Nelli ©